Koenig & Bauer News Feed https://www.koenig-bauer.com/ it Koenig & Bauer AG Wed, 05 Oct 2022 10:24:49 +0200 Wed, 05 Oct 2022 10:24:49 +0200 news-2275 Tue, 17 May 2022 10:19:01 +0200 Lavoro di squadra italo-tedesco http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/lavoro-di-squadra-italo-tedesco/
  • Clienti pienamente soddisfatti del test di accettazione fabbrica 
  • Passione per le macchine da stampa flessografica a tamburo centrale 
  • Impegno inequivocabile per la stampa su materiali flessibili
  • Passi in avanti con il programma di efficienza P24x
  • Il team di Hovat e Koenig & Bauer durante il test di accettazione fabbrica a Würzburg (1)

    La nuova struttura organizzativa per le macchine da stampa flessografica CI sta dando i suoi frutti: le prime due macchine da stampa flessografica CI assemblate a Würzburg sono state consegnate ai rispettivi clienti dopo l’esito positivo del test di accettazione fabbrica. Per creare centri di eccellenza, gli assemblaggi interni di Koenig & Bauer Flexotecnica sono stati trasferiti da Tavazzano a Würzburg nell’ambito del programma di efficienza P24x. La direzione aziendale di Koenig & Bauer Flexotecnica, così come i settori “Sviluppo e Ricerca”, “Vendita e Assistenza”, nonché i settori amministrativi, resteranno nella sede di Tavazzano. Il membro del consiglio di amministrazione di Koenig & Bauer, Christoph Müller, considera l’attuale implementazione del riallineamento strategico un grande successo: “Si può davvero parlare di un lavoro di squadra italo-tedesco. Il personale italiano ha supportato il personale tedesco qui a Würzburg al cento per cento. La stessa cosa si è vista negli altri settori come Progettazione, Acquisti e Gestione del progetto. Anche qui si lavora fianco a fianco”.

    E questo nonostante il fatto che le prime due macchine, una Evo XC per Hovat Limited del Regno Unito e una Evo XD per l’azienda tedesca Perga, si siano rivelate molto impegnative per tutto il team: le due macchine sono state progettate e pre-assemblate in Italia, prima di essere trasferite a  Würzburg per l’assemblaggio finale e il test di accettazione fabbrica. “Un tale passaggio di consegne richiede un’ottima comunicazione e la disponibilità al lavoro di squadra. Alla passione per l’ingegneria meccanica e all’approccio professionale di ogni singolo collaboratore, siamo riusciti a completare le macchine. Sono davvero molto orgoglioso di tutto il team”, prosegue Christoph Müller.

    Durante i test di stampa superati positivamente insieme al personale di Perga presso il Customer Technology Center a Würzburg (2)

    Evo XD 8 per Perga e una Evo XC 8 per Hovat Limited

    La macchina moderna Evo XD per l’azienda Perga GmbH, con otto stazioni stampa, una nuova generazione di sistemi di essiccazione ed una tecnologia di movimentazione e controllo di ultima generazione, é fatta su misura per soddisfare i requisiti di elevata qualità con i materiali di stampa più svariati ed è adatta per larghezze del nastro fino a 1320 mm e per formati di stampa fino a 1070 mm. Le caratteristiche tecnologiche distintive comprendono tra l’altro un sistema di ventilazione altamente efficiente con risparmio energetico per le cassette di asciugamento tra i colori e nel tunnel finale. La Evo XC per Hovat Limited è una macchina da stampa flessografica CI compatta ad alte prestazioni. Con otto gruppi di stampa complessivi e un ingombro molto ridotto, questa macchina è disponibile in due versioni con, ad esempio, un formato di stampa fino a 850 mm ed una velocità di stampa fino a 400 m/min. È anche dotata di un nuovo ponte di essiccazione e di funzioni digitali per l’Industria 4.0. Questo tipo di macchina è ideale per produrre in modo redditizio imballi in film carta o accoppiati di piccole e medie tirature.

    ]]>
    RSS Feed Technologie Flexodruck Thema Markt Referenzen & Anwendungen
    news-2209 Thu, 03 Mar 2022 14:07:00 +0100 Gli impianti Rapida di lunghezza particolare si distinguono per la configurazione e la dotazione individuale http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/gli-impianti-rapida-di-lunghezza-particolare-si-distinguono-per-la-configurazione-e-la-dotazione-individuale/
  • Produzione di impianti con fino a 19 gruppi di stampa e finitura per una lunghezza complessiva di 35 metri
  • Elevato livello di automazione grazie a processi simultanei
  • Prestazioni di stampa eccezionali e cambi di lavoro rapidi
  • Configurazioni individuali, orientate all’applicazione
  • È richiesto un alto livello di conoscenza della tecnica di processo
  • La Rapida 106 X rappresenta il termine di riferimento internazionale a livello di prestazioni di stampa e tempi di allestimento: nel CEC di Koenig & Bauer è possibile testare su una confezionatrice in pellicola lunga di questa serie i processi tecnici di tendenza anche, ad esempio, con l’impiego di gruppi di stampa a valle del gruppo di verniciatura (6)

    In questo periodo, nella fase di montaggio finale presso Koenig & Bauer risulta di nuovo evidente che le macchine da stampa offset Rapida, specialmente quelle nel formato 3B, vengono equipaggiate con un numero sempre maggiore di gruppi di stampa e di finitura. Si delineano interessanti combinazioni di gruppi di stampa, di verniciatura e di gruppi essiccatori che risultavano impensabili solo pochi anni fa. Questi impianti rispondono all’esigenza di livelli sempre maggiori di finitura nell’industria del confezionamento. Sta così crescendo la richiesta di una tecnologia di stampa più complessa per riuscire a produrre in modo vantaggioso simili prodotti altamente rifiniti. A ciò si aggiunge spesso la necessità di impiegare il cartone stampato e rifinito come confezione primaria ecologica e di eliminare ulteriori imballaggi in pellicola.

    Questa è la tendenza che interessa già da anni le aziende di stampa incaricate della produzione di confezioni per sigarette. Per queste speciali applicazioni, Koenig & Bauer ha già fornito in passato macchine da stampa offset equipaggiate con 17, 18 e persino 19 gruppi di stampa e finitura con una lunghezza complessiva massima di 35 metri. Attualmente, anche altri settori industriali stanno seguendo la necessità di natura economica di dotarsi di impianti notevolmente lunghi, equipaggiati individualmente per finiture complete del prodotto.

     Ecco una panoramica:

    1. Macchine per la stampa in bianca con verniciatura prima e dopo la stampa e laminazione a freddo

    Questa tecnica viene impiegata ad es. per la produzione di confezioni per prodotti medicali, cosmetici e sigarette. Le caratteristiche distintive sono la torre di verniciatura e due gruppi essiccatori immediatamente a valle del mettifoglio e della stazione di alimentazione, seguiti da un elevato numero di gruppi di stampa, i primi (due) dei quali sono spesso impiegati per la laminazione a freddo (figura 1). Grazie alla possibilità di stampare colori speciali o di utilizzare 6-7 colori per espandere la gamma di colori, è facile superare la fatidica soglia di dieci gruppi di stampa. Ai gruppi stampa si aggiungono ulteriori torri di verniciatura e un numero corrispondente di gruppi essiccatori e un prolungamento uscita triplicato (3,8 metri).

    Rapida 106 X con 17 gruppi di stampa e finitura: equipaggiamento per la verniciatura prima e dopo la stampa (1)

    Queste macchine sono equipaggiate di regola con 17-19 gruppi di stampa e finitura come nuovo “standard”. Oggi queste trovano impiego sia nei paesi industrializzati dell’Europa centrale, sia anche in regioni in cui non ci si aspetterebbe di trovare impianti con un simile grado di complessità. E già da tempo non si tratta di installazioni isolate. La loro presenza sta infatti aumentando. Questo perché, oltre alla stampa e alla finitura inline di pregiata qualità e versatilità (compresa la verniciatura UV multipla), queste macchine Rapida garantiscono anche una produzione con un rendimento superiore alla media fino a persino 15.000 fogli/h. La dotazione include nella maggior parte dei casi la logistica e un’ampia gamma di rulli retinati per diversi spessori dello strato di verniciatura e tipi di verniciatura. Con AniloxLoader, di cui è dotata la Rapida 106 X, il cambio del rullo retinato avviene in modo completamente automatico e in un breve intervallo di tempo. Inoltre, con DriveTronic SFC è possibile eseguire il cambio delle lastre di verniciatura in meno di un minuto, mentre sulla macchina vengono eseguiti altri processi di allestimento.

    2. Macchine per la stampa in bianca con gruppi di stampa a valle del gruppo di verniciatura

    Queste macchine sono destinate principalmente ai produttori di imballaggi in cartone per l’industria alimentare (nello specifico per confezioni di prodotti da forno e dolciari), ma vengono spesso impiegate per applicazioni di confezionamento universale, per prodotti cosmetici e per la cura personale, per prodotti per la casa e articoli per animali domestici. Sono il mezzo ideale per la produzione di scatole pieghevoli e confezioni sleeve e wrap di alta qualità: sia per la protezione del prodotto sia per una sua ottimale presentazione.

    A valle degli 8-10 gruppi di stampa si trovano una torre di stampa, un essiccatore intermedio, un altro gruppo di stampa e talvolta anche un’altra torre di verniciatura (figura 2). Così è possibile ad esempio eseguire nella prima torre la verniciatura di tutta la superficie per poi applicare con il gruppo di stampa la vernice dall’effetto opaco, in modo specifico come nella tecnica Offset ed economicamente vantaggioso, dal momento che non è più richiesta la lastra in fotopolimero. Inoltre, questo tipo di applicazione della vernice evita che si verifichino sgradevoli bordi schiacciati. È possibile anche realizzare senza problemi effetti drip-off. Se è richiesto un processo standard di doppia verniciatura (ad es. con vernici metalliche o con effetto tattile), è possibile scollegare il gruppo di stampa dal processo di produzione premendo un tasto, in modo da utilizzare la seconda torre di verniciatura.

    Gruppi di stampa a valle del gruppo di verniciatura garantiscono anche effetti di verniciatura opaca precisi ed economici (2)

    Durante la stampa dell’ordine attuale è anche possibile predisporre la torre di verniciatura inutilizzata per l’ordine successivo, al fine di ridurre al minimo i tempi di allestimento durante il cambio di lavoro.

    A seconda dell’equipaggiamento e dei materiali utilizzati, questi impianti Rapida, che, ad esempio, con 13 gruppi, prolungamento uscita triplo, innalzamento e galleria supplementare possono raggiungere anche una lunghezza di 30 metri, realizzano una produzione massima di 18.000-20.000 fogli/h. Ovviamente sono spesso equipaggiati anche con un pacchetto completo destinato alla finitura UV.

    3. Macchine con dispositivo voltafogli con gruppi di stampa e di verniciatura a monte e a valle dell’unità di rovesciamento

    Anche queste configurazioni di macchine sono rivolte ai produttori di imballaggi per l’industria cosmetica e dolciaria. Nel caso specifico a chi realizza confezioni per prodotti di marca. Le tradizionali macchine con dispositivo voltafogli eseguono la stampa a uno o due colori prima del rovesciamento – per esempio una ricetta o istruzioni sull’utilizzo di un prodotto in quella che sarà poi la parte interna della confezione. Seguono la verniciatura, l’essiccatura e il rovesciamento del foglio. Sul retro del foglio – il futuro lato esterno della scatola pieghevole o del cartone – la stampa viene eseguita con una elevata intensità di colore e un nuovo rivestimento singolo o multiplo per realizzare interessanti effetti opachi/lucidi e anche tattili e per aumentarne la visibilità presso il punto vendita (immagine 3). Con adeguati pacchetti di equipaggiamento supplementari è possibile lavorare cartone metallizzato e pellicole. È possibile anche l’impiego di sistemi di laminazione a freddo secondo diversi livelli di automazione.

    Macchine con dispositivo voltafogli con gruppi di stampa e di verniciatura a monte e a valle dell’unità di rovesciamento producono scatole pieghevoli rifinite per una maggiore visibilità nel punto vendita

    (3)

    Queste macchine con dispositivo voltafogli possono facilmente ospitare da 13 a 16 gruppi di stampa e finitura per una lunghezza complessiva di 30 metri. Il rovesciamento avviene generalmente dopo il 5º o 6º gruppo. Sono possibili diversi processi di essiccatura – ad es. per verniciature a dispersione sui lati interni e verniciatura UV sui lati esterni degli imballaggi in cartone. A seconda del materiale di stampa, del soggetto e dei dispositivi ausiliari, l’efficienza della macchina da stampa corrisponde a max 18.000 fogli/h. Processi automatizzati per un rapido cambio di lavoro (cambio simultaneo delle lastre di stampa e dei portaforma vernice, AniloxLoader, CleanTronic Synchro) contribuiscono a incrementare il livello di redditività. Anche le varianti logistiche specifiche per il processo coadiuvano una logistica d’impilatura completamente automatica. Questo significa che la tecnica risulta altamente produttiva sia in presenza di elevate tirature sia in caso di frequenti cambi di lavoro.

    4. Macchine con dispositivo voltafogli con verniciatura multipla sul lato anteriore del foglio, stampa e verniciatura sul retro

    Due o persino tre torri di verniciatura, con corrispondente essiccatura, dispositivo voltafogli, e il numero desiderato di gruppi di stampa fino a due ulteriori torri di verniciatura – questa è la configurazione ottimale nel settore della finitura inline dei prodotti nella stampa offset (immagine 4). Queste macchine dimostrano chiaramente che le macchine da stampa fungono da impianti di rivestimento. Perché con queste applicazioni si tratta principalmente di incarichi di rivestimento che impediscono la penetrazione di umidità nel cartone e garantiscono altri livelli di resistenza (ad es. al grasso), al fine di preservarne la rigidità e la forma. Inoltre, gli strati impediscono la migrazione di particelle di cartone e di inchiostro nei prodotti alimentari comuni e di alta qualità.

    Macchine con dispositivo voltafogli con verniciatura multipla sul lato anteriore del foglio, stampa e verniciatura sul retro: oltre alla stampa e alla finitura, con queste macchine sono possibili rivestimenti in grado di modificare le proprietà del cartone (4)

    In combinazione con prodotti di cartone e carta o imballaggi in cartone laminato e elementi ausiliari, che sono perfettamente compatibili per il contatto diretto con gli alimenti, si rende disponibile un’ampia gamma di prodotti realizzabili in modo molto redditizio su simili macchine. Confezioni per prodotti surgelati, scatole e basi per torte, confezioni e basi per dessert raffinati, tazze per torte, carte kraft come imballaggi esterni e di presentazione, scatole per snack tipiche delle catene di fast food, scatole impilabili e vassoi per aziende di catering, imballaggi per pizza, per citare solo alcuni esempi.

    Le macchine di questa categoria dispongono di un maggior numero di gruppi di verniciatura e gruppi essiccatori rispetto a quello dei gruppi di stampa. Un elevato livello di conoscenza della tecnica di processo e un’esperienza pluriennale rappresentano il prerequisito essenziale per l’impiego di una simile tecnica speciale.

    Confezionatrice estremamente lunga con 17 unità di stampa e finitura nella fase di montaggio finale presso Koenig & Bauer (5)

    Elevata specializzazione per una produzione redditizia

    Tutte queste quattro tendenze tecnologiche evidenziano le possibilità di specializzazione in una determinata gamma di prodotti all’interno dell’industria dell’imballaggio e di realizzare in questo settore una produzione altamente redditizia e all’avanguardia. Proprio come molte altre confezionatrici in pellicola, anche gli impianti da stampa offset sono realizzati sempre di più su misura per i prodotti finali.

    L’era delle macchine a sei, sette e otto colori con applicazioni di verniciatura o doppia verniciatura sta già dominando il settore della stampa di imballaggi e continuerà a farlo anche in futuro, fermo restando che la richiesta di macchine da stampa estremamente complesse e su misura per i rispettivi prodotti finali è in continua crescita.

    In tal senso Koenig & Bauer è ben attrezzata sia nel formato 3B che nel grande formato. Grazie alla modernissima tecnologia Rapida, che fissa nuovi standard mondiali in termini di prestazioni di stampa, di tempi di allestimento estremamente brevi e di automazione del processo, e che sta dominando il mercato dell’imballaggio.

    Visit the Rapida 106 X product page to learn more about the new performance benchmark in industrial printing.

    ]]>
    RSS Feed Bogenoffset Markt Ideen & Innovationen
    news-2178 Tue, 01 Feb 2022 12:44:25 +0100 Passi avanti nell'attuazione del programma di efficienza P24x http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/passi-avanti-nellattuazione-del-programma-di-efficienza-p24x/
  • Ottimizzazione dei luoghi di produzione e di assemblaggio attraverso la creazione di centri di competenza
  • Flexotecnica rimane in futuro a Tavazzano 
  • L'assemblaggio interno trasferito a Würzburg
  • Adeguamento del personale a Tavazzano 
  • Forte impegno verso la stampa flessibile 
  • Focus sulla progettazione, servizio e vendita per l’Italia a Tavazzano
  • Il raggruppamento dell'assemblaggio all'interno del gruppo non solo rende il sito più efficiente e redditizio, ma salvaguarda anche i posti di lavoro a lungo termine. Da sinistra a destra: Christoph Müller (Member of the Executive Board Koenig & Bauer), Luigi Magliocchi (Managing Director Koenig & Bauer Flexotecnica), Hartmut Breunig (Director of R&D and Product Management Koenig & Bauer)

    Il programma di efficienza P24x adottato da Koenig & Bauer nel settembre 2020 per rafforzare il nostro posizionamento sul mercato e aumentare la redditività operativa prosegue nella sua attuazione. Una delle aree di intervento riguarda l'ottimizzazione delle attività di produzione e montaggio. Koenig & Bauer sta perseguendo costantemente questo obiettivo attraverso la riorganizzazione interna del gruppo, il trasferimento e il riallineamento delle attività produttive al fine di rimanere un’azienda competitiva nel lungo termine. 

    Questo include il trasferimento delle operazioni di assemblaggio interno di Koenig & Bauer Flexotecnica da Tavazzano in Italia a Würzburg. Il portavoce del consiglio di amministrazione Dr Andreas Pleßke assicura: “Abbiamo esaminato attentamente tutte le opzioni per conservare il maggior numero possibile di posti di lavoro a Tavazzano. La responsabilità di garantire l’esistenza dell'intero sito ha portato inevitabilmente al trasferimento dell’assemblaggio interno. Il raggruppamento dell'assemblaggio all'interno del gruppo renderà il sito più efficiente e redditizio al fine di assicurare posti di lavoro a lungo termine. Le funzioni principali come lo sviluppo e la progettazione, l'assistenza e le vendite per l'Italia saranno mantenute e anche rafforzate come richiesto.“

    “A Tavazzano continueremo a a sviluppare per il gruppo soluzioni innovative e funzionali per la stampa flessografica. I clienti possono continuare a contare sulla nostra esperienza pluriennale nel campo dell'imballaggio flessibile”, spiega Luigi Magliocchi, amministratore delegato di Koenig & Bauer Flexotecnica. 

    La pandemia Covid, in particolare, ha visto un aumento della domanda di prodotti alimentari avvolti in film plastici, e l'aumento del commercio elettronico richiede anche un imballaggio flessibile che sia leggero. Le macchine da stampa flexo CI moderne per la stampa su carta, film e altri materiali di imballaggio flessibile fanno parte dell'ampio portafoglio di prodotti della Koenig & Bauer, che la rende l'unico produttore di macchine da stampa in grado di fornire soluzioni per tutti i processi di stampa industriale su quasi tutti i substrati. Ecco perché le spese per la ricerca e lo sviluppo non vengono toccate. 

    Il membro del consiglio di amministrazione Christoph Müller aggiunge: “Nei prossimi anni Flexotecnica si concentrerà sull'utilizzo della forte rete di assistenza e vendita di Koenig & Bauer con oltre 1.000 dipendenti a livello globale per espandere ulteriormente la quota di mercato nel settore dell'imballaggio flessibile e per continuare ad essere un partner all’altezza per i nostri clienti con soluzioni innovative, digitalizzate ed orientate al cliente. La cooperazione tra i vari settori di business della Koenig & Bauer ha già dimostrato il suo valore.”  

    Nell'ambito del programma di efficienza P24x, l'azienda ha lanciato una serie di iniziative che vanno dall'ulteriore sviluppo della gamma di macchine da stampa al passo con le esigenze del mercato, alla digitalizzazione dei processi e alla riduzione dei costi di produzione. Koenig & Bauer continua quindi a concentrarsi sulle soluzioni di sistema end-to-end e sull'ottimizzazione del costo totale di utilizzo impianto (TCO) per i clienti. Il raggruppamento delle attività di assemblaggio e una più stretta collaborazione nell'ingegneria e nell'assistenza, genereranno effetti di sinergia in tutto il processo dando valore aggiunto a tutto il portafoglio prodotti. La creazione di centri di competenza faciliterà strutture più efficienti, che a loro volta lasceranno spazio a più innovazioni, a soluzioni personalizzate per i clienti con la consueta eccellente qualità che caratterizza i prodotti di Koenig & Bauer. 

    ]]>
    RSS Feed Markt Unternehmen / IR
    news-2065 Thu, 05 Aug 2021 10:16:15 +0200 Film ed imballaggio sostenibile http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/film-ed-imballaggio-sostenibile/
  • Film e imballaggi sostenibili
  • Perga GmbH impressionata dal pacchetto completo
  • Concentrarsi su obiettivi ecologici e commerciali 
  • Macchina da stampa all'avanguardia per alte prestazioni
  • Perga GmbH, che si trova a Walldürn vicino a Würzburg, sta investendo in una nuovissima Evo XD 8 colori di Koenig & Bauer. Da diversi anni l'azienda è in crescita costante. Il suo obiettivo principale è quello di fornire prodotti sostenibili ai propri clienti. “In questo senso, la nostra filosofia è perfettamente allineata con quella di Koenig & Bauer. La macchina da stampa mette in atto tutti i principi che sosteniamo da anni. Il nostro obiettivo è combinare una produzione sostenibile con la massima qualità possibile", afferma Fabian Wilhelms, Amministratore Delegato di Perga GmbH. La macchina è progettata per stampare con inchiostri sia a base di solvente che ad acqua e uno speciale sistema di scambiatore di calore con controllo dell'aria di asciugamento integrato che rende possibile una produzione particolarmente efficiente dal punto di vista energetico e a basso costo. Fabian Wilhelms: “I test di stampa a cui abbiamo partecipato presso il Customer Technology Center di Würzburg hanno dato al nostro team un'ottima impressione della macchina. Abbiamo piena fiducia nelle capacità di Koenig & Bauer e dell'Evo XD.” La nuova macchina dovrebbe iniziare la produzione nella primavera del prossimo anno. Luigi Magliocchi, Amministratore Delegato di Koenig & Bauer Flexotecnica in Italia: “Abbiamo venduto molte delle nostre macchine da stampa ad aziende tedesche. Essere in grado di mostrare l'Evo XD presso il nostro Customer Technology Center di Würzburg è di grande aiuto. Dopotutto, molti dei nostri clienti non sono stati in grado di recarsi in Italia a causa dell'attuale pandemia”.

    Subito dopo la firma del contratto (da sinistra a destra): Alexander Eckstein, Responsabile stampa Perga GmbH; Fabian Wilhelms, Amministratore Delegato, Perga GmbH; Joachim Barthelme, COO, Koenig & Bauer Flexotecnica; Arno Vogelhuber, Responsabile Commerciale Koenig & Bauer Flexotecnica; Joachim Michenfelder Project Manager, Perga GmbH (1)

    Film e imballaggi industriali sostenibili per tutte le applicazioni

    L'azienda è stata fondata a Walldürn-Altheim vicino a Würzburg più di 50 anni fa. Da allora, Perga GmbH è cresciuta fino a diventare un produttore leader di film e imballaggi mono e coestrusi a base di PE-HD. Completano il portafoglio altri prodotti in PE-LD e altri film di polietilene. Sostenibilità e qualità sono i principi guida dell'azienda, motivo per cui lo sviluppo di prodotti eco-compatibili è una questione molto importante per Perga GmbH. Nel 2019, un numero significativo dei suoi prodotti è stato persino premiato con il marchio di qualità ecologica "Blue Angel" per le loro eccezionali caratteristiche ambientali.

    Verso il futuro con Evo XD

    La Evo XD, una macchina da stampa flessografica all'avanguardia  a tamburo centrale con otto unità di stampa, una nuova generazione di essiccazione e sistemi di azionamento e controllo di nuova concezione, è progettata per soddisfare rigorosi standard di qualità nella produzione utilizzando un'ampia varietà di substrati. Raggiunge una larghezza del nastro fino a 1.320 mm ed un formato massimo fino a 1.070 mm. I punti di forza includono un sistema di ventilazione altamente efficiente e risparmio energetico sia per l’asciugamento intermedio tra i colori che quello finale nel ponte. 

    Tutti sono rimasti colpiti dai risultati di stampa ottenuti con successo presso il Customer Technology Center di Würzburg (2)

    Il sistema di controllo PrintTronic completamente automatico, che consente di eseguire tutte le regolazioni di stampa senza consumo di inchiostro e con un minimo consumo di supporto di stampa, aiuta a ridurre al minimo gli sprechi di avvio, così come il controllo intelligente del registro. Tutte le principali funzioni di automazione e operative sono integrate nei nuovi schermi touch screen e consentono una gestione intuitiva nei punti rilevanti intorno alla macchina. Quando si tratta di automazione per rapidi cambi di lavoro, la Evo XD rappresenta lo stato dell'arte. A seconda del particolare substrato in uso, sono possibili velocità di produzione fino a 500 m/min.

    ]]>
    RSS Feed Flexodruck Markt Referenzen & Anwendungen
    news-1948 Thu, 25 Mar 2021 10:24:38 +0100 Ampliamento del Customer Technology Centre http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/ampliamento-del-customer-technology-centre/
  • Mercato in crescita per l'imballaggio flessibile
  • Amento della quota di mercato mondiale
  • Evo XD - Ottimo rapporto versatilità /affidabilità
  • Ampliamento del Customer Technology Centre
  • Il Customer Technology Center (CTC) a Würzburg è in attesa di svelare un altro capolavoro che si aggiunge alla sua attuale macchina da stampa digitale RotaJET a bobina in un singolo passaggio. A partire da aprile, la Evo XD 8 sarà pronta ad accogliere i clienti per le prove stampa sugli imballaggi flessibili.

    Christoph Müller, membro del consiglio di amministrazione della Koenig & Bauer afferma: "Con questa nuova macchina, ora siamo in grado di organizzare qui a Würzburg, nel quartiere generale del gruppo le prove di stampa ad hoc, specifiche per i nostri clienti sia in modo virtuale che di persona".

    La Evo XD 8, installata presso la sede centrale, è una macchina da stampa flessografica a tamburo centrale ad alta automazione completamente equipaggiata con il sistema integrato della barra di volta e il taglio in linea prima dell'avvolgimento. Progettata per una larghezza di stampa di 1270 mm raggiunge una velocità di produzione fino a 500 m/min. Può stampare su un'ampia gamma di materiali di film plastici e carta fino a 150 g/m² con inchiostri a base d'acqua. L’alta automazione abbinata a un design robusto ed ergonomico sono i punti salienti per ottenere le prestazioni eccezionali sia in termini di qualità che di produttività.

    "Con questa ulteriore macchina Evo XD disponibile per le demo clienti nel cuore dell'Europa, Koenig & Bauer sottolinea le sue intenzioni di consolidare la sua posizione nel mercato flexo in costante crescita", ribadisce Luigi Magliocchi, CEO di Koenig & Bauer Flexotecnica.

    La Evo XD 8 sarà pronta per le visite clienti a partire da Aprile

    Evo XD estremamente versatile per i lavori di stampa ad alta qualità

    La macchina da stampa flessografica a tamburo centrale dell’affermata serie Evo XD si adatta perfettamente per le lavorazioni di stampa con inchiostri a base solvente e/o a base acqua su un’ampia gamma di materiali come film plastici tra cui anche LDPE ”traspirabile” molto sottile e sensibile o accoppiati e carta. Estremamente versatile per le più svariate applicazioni di stampa con il sistema di essiccazione ad alta efficienza. Vantandosi della sua modularità presente in tutte le macchine di serie Evo, XD è progettata per il cambio di lavoro rapido permettendo la riduzione di scarto e garantendo alta produttività anche per le brevi e medie tirature. Il Sistema automatico delle pressioni di stampa PrintTronic, la funzione ottimizzata di inchiostrazione e lavaggio integrato "Speedy Clean" con il sistema di ispezione 100% della stampa, oltre alla funzione SmartRegister assicurano un rapido avviamento della produzione e il continuo controllo della qualità.

    ]]>
    RSS Feed Flexodruck Markt Press Releases Flexotecnica
    news-1742 Mon, 06 Jul 2020 13:01:00 +0200 Senso della misura e responsabilità per superare il periodo del Coronavirus http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/mit-verantwortung-und-augenmass-durch-die-corona-zeit/
  • Le sfide del settore industriale durante la crisi causata dal Coronavirus
  • Mantenimento del business in qualità di partner di aziende di importanza sistemica
  • Reazione al rinvio della fiera leader drupa
  • Storia di successo per il grande formato
  • È uscito il Koenig & Bauer Report N. 56. Nel nuovo numero della propria rivista per i clienti, il gruppo aziendale presenta novità e innovazioni con cui il settore sta facendo importanti passi avanti anche durante la crisi causata dal Coronavirus. In 56 pagine, la rivista riporta gli sviluppi relativi all’offset a foglio e a bobina, alla stampa digitale, alle applicazioni Postpress, flessografiche e speciali.Nella prefazione, il presidente del consiglio direttivo Claus Bolza-Schünemann richiama l’attenzione sulle sfide e le conseguenze finora imprevedibili che le aziende di tutto il mondo devono fronteggiare ai tempi della pandemia da COVID-19. Koenig & Bauer ha

    Il numero attuale di Koenig & Bauer Report racconta in 56 pagine le novità, le innovazioni e le tendenze dell’industria della stampa.

    adottato misure immediate per mantenere la propria capacità di consegna, la disponibilità del servizio e la fornitura di pezzi di ricambio. Il tema è particolarmente importante per il produttore di macchine da stampa, dal momento che molti clienti sono assolutamente rilevanti per il sistema, in quanto partner dell’industria alimentare, farmaceutica e delle bevande. “Questa responsabilità rappresenta un’ulteriore motivazione per supportare al meglio i nostri clienti al fine di garantire la loro produzione”, scrive Bolza-Schünemann.

    Koenig & Bauer Report è dedicato anche al rinvio della drupa, che si sarebbe altrimenti conclusa proprio in questi giorni. La reazione alla decisione di rinviare la più grande fiera per l’industria grafica e della stampa al mese di aprile 2021 è stata composta e solidale. A prescindere dalla nuova data della fiera, la rivista fornisce informazioni sui nuovi prodotti come l’ultracompatta Evo XC, sul successo decennale di Koenig & Bauer nel grande formato e sullo sviluppo della VariJET digitale in collaborazione con il partner della joint venture Durst.

    Koenig & Bauer Report viene pubblicato in tedesco, inglese, francese, spagnolo e italiano. Gli esemplari stampati sono disponibili presso le rispettive rappresentanze nazionali nonché presso l’Ufficio Marketing di Koenig & Bauer AG

    tel.: +49 931 909-4567
    fax: +49 931 909-6015
    e-mail: marketing(at)koenig-bauer.com).

    Inoltre, Koenig & Bauer Report (in tutte le lingue sopra elencate con l’aggiunta della traduzione in portoghese) è accessibile anche come magazine web digitale. La rivista web è disponibile all’indirizzo http://report.koenig-bauer.com/ e può essere scaricata al seguente link https://www.koenig-bauer.com/downloads/koenig-bauer-report/.

    ]]>
    RSS Feed Rollenoffset Digitaldruck Bogenoffset Flexodruck Markt Referenzen & Anwendungen Ideen & Innovationen Unternehmen / IR
    news-1652 Fri, 27 Mar 2020 07:25:00 +0100 Koenig & Bauer inserita tra le attività essenziali in Italia http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/koenig-bauer-als-systemrelevant-in-italien-eingestuft/
  • In qualità di costruttore di macchine per l’industria alimentare e farmaceutica, Koenig & Bauer Flexotecnica può continuare la sua attività in Italia nonostante il lockdown
  • L’assistenza ai clienti è garantita
  • Impiego di soluzioni di manutenzione remota all'avanguardia per le richieste di assistenza
  • I pezzi di ricambio sono disponibili
  • Il Governo italiano ha classificato Koenig & Bauer Flexotecnica come attività industriale essenziale. Questo significa che l’impresa di Tavazzano può continuare la propria attività nonostante il “lockdown” esteso in tutta Italia. Questa decisione è motivata dal fatto che le confezioni per alimenti e prodotti farmaceutici sono un componente essenziale per assicurare la sicurezza di approvvigionamento della popolazione.

    “Prendiamo molto sul serio la nostra responsabilità come partner dell’industria alimentare e farmaceutica, entrambe fondamentali in questo momento. Abbiamo preso tutte le dovute precauzioni per mantenere pienamente operativa questa attività industriale”, sottolinea Claus Bolza-Schünemann, presidente del consiglio direttivo di Koenig & Bauer.

    Luigi Magliocchi, da febbraio nuovo CEO di Koenig & Bauer Flexotecnica, aggiunge: “La salute e la sicurezza di tutte le persone coinvolte hanno la massima priorità. Ci atteniamo strettamente a tutte le misure precauzionali richieste per non esporre nessuno a rischi non necessari”.

    Il magazzino ricambi è in funzione e, come di consueto, è possibile spedire i ricambi immagazzinati. Tuttavia, a causa delle restrizioni esistenti, potrebbero verificarsi tempi di consegna più lunghi.

    Le moderne tecnologie di manutenzione remota sono di particolare importanza. Per le richieste dei clienti è disponibile PressSupport 24 – una hotline di assistenza raggiungibile 24 ore su 24. Utilizzando i DataGlass per la realtà aumentata, gli specialisti dell'assistenza di Koenig & Bauer possono seguire in tempo reale quel che viene visto dal tecnico sul posto. Questo semplifica la manutenzione e aumenta quindi il tempo di esercizio assolutamente fondamentale della macchina da stampa. “Utilizzando le tecnologie di manutenzione remota, siamo in grado di risolvere rapidamente e facilmente oltre l’80% delle richieste di assistenza dei nostri clienti, senza dispendiosi interventi sul posto”, spiega Bolza-Schünemann.

    La diffusione in tutto il mondo della pandemia provocata dal virus SARS-CoV-2 pone esigenze particolari sulla sicurezza dell'approvvigionamento per la popolazione. La sicurezza degli imballaggi – tra l’altro, per l’industria alimentare e farmaceutica – svolge in questo frangente un ruolo centrale.

    Le macchine di Koenig & Bauer possono stampare su quasi tutti i supporti. Dalla scatola ripiegabile per alimenti e prodotti farmaceutici, al cartone ondulato, all’imballaggio flessibile in pellicola di plastica o carta, fino al cartone per bevande, alle scatolette in latta o vetro e agli articoli in plastica per prodotti farmaceutici: sono tutti prodotti indispensabili per garantire che il cibo arrivi intatto al consumatore, rimanendo utilizzabile il più a lungo possibile, e che possa essere fornita l’assistenza medica.   

    ]]>
    RSS Feed Flexodruck Markt Unternehmen / IR Press Releases Flexotecnica
    news-1639 Mon, 16 Mar 2020 12:54:06 +0100 La terza RotaJET per lo stampatore di decorazioni http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/dritte-rotajet-fuer-dekordrucker/
  • La terza RotaJET per Interprint
  • Larghezza del nastro fino a 225 cm
  • L’azienda punta sulla stampa digitale
  • Non si arresta la strategia di investimenti di successo
  • Prosegue la strategia di investimenti di successo nella stampa digitale perseguita dalla Interprint GmbH di Arnsberg. L’azienda, che dall’ottobre del 2019 fa parte del Gruppo Toppan, ha ordinato un’altra RotaJET presso Koenig & Bauer. La nuova macchina entrerà in funzione già nel primo semestre del 2021. Con la RotaJET 225, Interprint può stampare nastri larghi fino a 225 cm.

    “Il futuro sarà digitale, di questo siamo certi. La tecnica di stampa digitale di Koenig & Bauer ci consente uno sviluppo ancora più rapido dei prodotti e maggiore flessibilità in termini di design. Presso i nostri clienti stanno acquistando sempre più importanza la varietà di dimensioni dei lotti, i formati maggiorati o combinazioni di colori finora impossibili da realizzare,” afferma Robert Bierfreund, direttore amministrativo di Interprint GmbH.

    Dopo aver ampliato le proprie capacità di stampa digitale con l’installazione di una seconda RotaJET appena un anno fa, dopo neppure sei mesi Interprint ha investito ancora in un nuovo impianto industriale per la stampa digitale, il terzo per l’appunto, di Koenig & Bauer.

    Christoph Müller, membro del Consiglio di Amministrazione presso Koenig & Bauer: “Ci lusinga in particolare che il successo riscosso da Koenig & Bauer per le sue macchine da stampa digitali non rimanga circoscritto a clienti nuovi e che, anzi, Interprint, pioniere della stampa digitale single-pass per l’industria decorativa, abbia optato nuovamente per una RotaJET”.

    Attualmente sono stati installati o venduti più di 15 impianti industriali per la stampa digitale single-pass di Koenig & Bauer (compresi HP PageWide T1190 e T1100) con larghezze del nastro fino a 2,8 m e velocità di produzione pari a 305 m/min.  

    Immagine esemplificativa di una RotaJET per la stampa digitale decorativa
    ]]>
    RSS Feed Rollenoffset Digitaldruck Markt Referenzen & Anwendungen
    news-1575 Tue, 17 Dec 2019 09:57:39 +0100 Terza macchina da 48 pagine per Grafica Veneta http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/terza-macchina-da-48-pagine-per-grafica-veneta/
  • Ampliamento delle capacità
  • Partnership da oltre 10 anni
  • Innovazione e crescita
  • C48 di Koenig & Bauer
  • Subito dopo la firma del contratto nello stabilimento di Grafica Veneta (da sin. a des.): Emanuele Pogliani, Vendite Koenig & Bauer IT; Martin Schoeps, Responsabile della gestione manutenzione Koenig & Bauer Digital & Webfed; Fabio Franceschi, Proprietario e presidente di Grafica Veneta; Giorgio Bertan, Amministratore Grafica Veneta; Peter Andrich, Amministratore Koenig & Bauer IT; Jochen Schwab, Responsabile progetti di assistenza e gestione contratti di Koenig & Bauer Digital & Webfed (1)

    L'azienda italiana Grafica Veneta investe nuovamente nella stampa offset di Koenig & Bauer. La tipografia aveva già acquistato in precedenza due macchine da 48 pagine alle quali, a partire dall’inizio del 2020, verrà affiancato un terzo impianto di produzione. Fabio Franceschi, proprietario di Grafica Veneta: "Da oltre 10 anni la nostra collaborazione con Koenig & Bauer è improntata su professionalità e fiducia. La nostra azienda è in costante crescita e visto il carico di lavoro per gli ordini raccolti dovevamo e volevamo investire." La C48 di Koenig & Bauer verrà installata direttamente vicino alle due Compacta 618 già presenti nello stabilimento di Trebaseleghe.

    L'impianto è equipaggiato con Patras A per l'alimentazione delle bobine di carta, uno sbobinatore  automatico, quattro unità di stampa con cambialastre completamente automatici, un forno ad alte prestazioni di Contiweb e una piegatrice variabile V5 per la produzione in fibra e controfibra. Un sistema di misurazione e regolazione dell'inchiostro in linea assicura un’elevata stabilità dei processi. Per il flusso digitalizzato dei dati di prestampa, il monitoraggio della produzione e l'analisi è installato il sistema di gestione della produzione LogoTronic.

    Esempio schema 3D della C48 di Koenig & Bauer (2)

    Azienda a conduzione familiare e percorso di crescita

    Grafica Veneta, gestita nella seconda generazione da Fabio Franceschi, negli anni passati è riuscita a diventare una delle migliori aziende europee del settore. La tipografia offre la stampa di libri, cataloghi e riviste in diverse tirature.

    ]]>
    RSS Feed Technologie Rollenoffset Thema Markt
    news-1523 Mon, 14 Oct 2019 12:39:00 +0200 Soluzioni innovative per l’industria grafica http://it.koenig-bauer.com/it/news/details/article/soluzioni-innovative-per-lindustria-grafica/
  • Open House sulla trasformazione digitale a Radebeul
  • Collaudo di fabbrica della nuova CorruCUT per il mercato dei packaging
  • SUSI FLIPTM aumenta l’autenticità delle banconote  
  • È arrivato il Koenig & Bauer Report n. 55. Nell’ultimo numero della sua rivista aziendale, il gruppo imprenditoriale vi sorprenderà con tantissime novità, innovazioni e tendenze dall’industria grafica. In sessanta pagine, la rivista illustra gli sviluppi dell’offset a foglio e a bobina, della stampa digitale, del post-stampa nonché delle applicazioni di stampa flessografica e speciali.

    L’ultimo numero della rivista Koenig & Bauer Report propone 60 pagine di novità, innovazioni e tendenze nell’industria grafica

    Nella sua premessa, il Presidente del CdA, Claus Bolza-Schünemann, ricorda le innumerevoli ordinazioni, consegne e installazioni delle svariate soluzioni disponibili nella vasta gamma prodotti di Koenig & Bauer. Inoltre, la CorruCUT, completamente riprogettata e costruita insieme al partner di sviluppo Klingele, ha superato con successo il test di collaudo di fabbrica. “Con questa macchina rafforzeremo ulteriormente la nostra posizione sul mercato in crescita dei packaging”, sottolinea Bolza-Schünemann.

    Il Koenig & Bauer Report si occupa nel dettaglio alla trasformazione digitale che sta conquistando il settore. Con un Open House dedicato agli stampatori commerciali e di packaging, a maggio di quest’anno Koenig & Bauer ha dimostrato ancora una volta quante applicazioni innovative sia riuscito ad integrare il gruppo imprenditoriale nella costruzione delle macchine da stampa e nelle rispettive periferiche.

    Con lo sviluppo di nuove tecnologie di stampa, Koenig & Bauer migliora costantemente i propri prodotti, ad esempio per incrementare l’autenticità delle banconote. L’ultimo numero della rivista aziendale illustra la prima mondiale della funzione “SUSI FLIPTM”: la banconota da cinque dollari delle Isole Salomone è la prima al mondo con l’innovativa caratteristica di sicurezza a fosforescenza UV, il perfetto connubio di sicurezza elevata ed effetti strabilianti.

    Il Koenig & Bauer Report è pubblicato in lingua italiana, tedesca, inglese, francese e spagnola. Le copie stampate sono disponibili presso il proprio rappresentante nazionale e presso l'ufficio marketing di Koenig & Bauer AG

    telefono: +49 (0)931 909-4567
    fax: +49 (0)931 909-6015
    e-mail: marketing(at)koenig-bauer.com.

    Il Koenig & Bauer Report, inoltre, è disponibile anche come rivista online digitale (in tutte le lingue sopra citate nonché tradotta in portoghese). La rivista online può essere visualizzata al sito http://report.koenig-bauer.com/ e scaricata con il link per il download https://www.koenig-bauer.com/downloads/koenig-bauer-report/.

    ]]>
    RSS Feed Rollenoffset Digitaldruck Bogenoffset Flexodruck Markt Referenzen & Anwendungen Unternehmen / IR